Te lo sei mai chiesto cosa fa di Ancona, Ancona? Cioè cos’è che se ne senti parlare pensi “io sono di Ancona, questa è casa mia!”

Io me lo chiedo spesso.

Cerco di spiegarmi: il Colosseo fa Roma come pure la porchetta, Trastevere e i rigatoni all’amatriciana fanno romanità. Lo spritz, le gondole e i canali fanno Venezia; il cannolo, la melanzana fritta e “qui-c’è-bel-tempo-tutto-l’anno/a-Natale-facciamo-il-bagno-al-mare” fanno Sicilia; e poi, e poi … l’oliva fa Ascoli (si può dire?!); il limone Sorrento, la moda Milano, le colline e il lampredotto Toscana.

E cosa fa di Ancona, Ancona? E poi … come lo racconti in una maglietta?

La risposta però poi è arrivata: ed era facile, geniale (perché lui lo era) e anche un po’ commovente.
È lui che guardandolo puoi dire “Lui era di Ancona, mi ricordo quella volta che … “, è lui, è Umbertì.

Ebbene sì, l’abbiamo fatto! E l’abbiamo fatto per lui, per noi, per Luigi Pucci che ha scattato quella bella, bellissima foto.

E poi? E poi i nostri modi di dire fanno Ancona, il nostro modo efficace di esprimere pensieri e emozioni.

E quindi …

[rullo di tamburi]

… dopo le maglie di Natale rieccoci con le maglie di primavera! Sono due bellissime, imperdibili, moda-mare 2016: una dedicata al Re Umbertì, l’altra ai moscioli e pure al vì!

Dove le trovi?

Le puoi trovare in centro da Libreria Fogola, alle Grazie alla Curva del Tabaccaro, alla stazione da Tabaccheria Sartarelli oppure al bar di Pietralacroce.

… e da lunedì 30 Maggio le potrai trovare anche tra un bagno e l’altro a Portonovo a Spiaggia Bonetti.

Aggiornamento al 12 Settembre: sono rimaste le ultimissimissime magliette: “c’avemo i moscioli e ce piace el vì” !!! Le puoi trovare in centro da Fogola, alle Grazie alla Curva del Tabaccaro e alla stazione da Tabaccheria Sartarelli.

Per altre informazioni scrivici nella nostra pagina Facebook! 🙂

 

magliette ancona

 

Post recenti

Leave a Comment

foto-umberti-anconacorso-cucina-ancona